• Regista, montatrice e sceneggiatrice italiana
     

    Donatella Baglivo

  • Biografia

    Nata nel Salento Leccese, Donatella Baglivo si appassiona a regia e montaggio fin da piccola; all'età di 16 anni si propone già all'attenzione degli addetti ai lavori col suo primo lungometraggio. Alla fine degli anni 60 inizia una lunga collaborazione con la RAI nella produzione e nel "film-editing" di documentari, film, e serie tv.
    Donatella Baglivo, appena tredicenne, vede una moviola e se ne innamora e da quel momento decide che il cinematografo sarà il suo lavoro
    A 15 anni si diploma come disegnatrice di moda e continua a frequentare la scuola. A 18 anni firma come montatrice il suo primo film lungometraggio. A 19 anni, dopo aver già realizzato diversi programmi di montaggio per la Rai presso la produzione Microstampa e Studio Zero, apre il Ciak Studio, diventando la più giovane imprenditrice cinematografica italiana. Regista, produttrice, esperta di montaggio, Donatella Baglivo inizia un'intensa attività per la Rai e per imprenditori privati, montando documentari, inchieste, pubblicità e sceneggiati. Tra i molti lavori realizzati, nel 1973 il montaggio "La Città del sole" – regista Gianni Amelio; nel 1979 produce per la Rai uno “special” sul regista greco Theodoros Anghelopoulos; nel 1980 una biografia sul grande commediografo rumeno Eugène Ionesco, scomparso nel 1994. A questo punto comincia a farsi conoscere anche all'estero.
    Nel 1981 parte per l'America per realizzare alcuni ritratti sul divismo hollywoodiano: James Dean, Montgomery Clift, Marlon Brando. Sempre come regista, nel 1982 realizza una trilogia sul famoso artista Andrey Tarkovsky, l'unica esistente al mondo sulla vita del grande regista russo scomparso a Parigi il 29 dicembre 1986. Nel 1987, sempre come autrice, inizia la serie “Storia e leggende dei nostri castelli”, composta da 13 puntate e destinata al circuito televisivo.
    Tra i molti documentari e servizi che continua a realizzare per la Rai, Donatella Baglivo è anche autrice delle seguenti inchieste per la rubrica Mixer: “I gay nell‟esercito”; “Raffaele Cutolo”, “Lorenzo Nuvoletta” ,“Strage di Natale – Rapido 904 Firenze Bologna”. Nel 1991, la regista si reca nuovamente negli Stati Uniti per realizzare altri sei film, su altrettanti 11 grandi personaggi dello "Star System" hollywoodiano: Marilyn Monroe, Rita Hayworth, Clark Gable, James Stewart, Gary Cooper ed il regista italoamericano Frank Capra. Le sue biografie divengono oggetto di studio nelle università, proiettate nei cinema e trasmesse dalle televisioni italiane e straniere. Ha inoltre rappresentato ufficialmente l'Italia in quasi tutti i Festival Cinematografici del mondo e, nel 1984, ha presentato la trilogia su Tarkovsky alla Harvard University di Cambridge (USA). Nel 1992 inizia a fare la regia teatrale di “Dilettanti in TV”, una serie di 30 puntate al Teatro Gerini ,Teatro delle Muse ed in altri teatri di Roma. Nel 1995, in occasione del centenario del cinema, ha iniziato la preparazione di una serie di cinebiografie (ne sono previste cento) dal titolo ‘I grandi del cinema Italiano’, in cui , attraverso l’illustrazione della vita dei singoli personaggi, si giunge alla ricostruzione della splendida avventura del cinema italiano. La serie, che ha ottenuto il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dell'Anica (Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive Multimediali), si arricchisce costantemente di nuove cinebiografie. Nel 1996 Donatella Baglivo realizza, per il Centro Italo Tedesco dei Giornalisti a Loveno di Menaggio (Como), un documentario dal titolo “Italia Germania Villa Vigoni – Un laboratorio di Cultura Europea”. Il 1999 è l'anno del documentario sulla storia della Via Appia “Appia Antica: Regina Viarum”. In seguito, la regista parte per Israele e realizza “Viaggio in Israele – Tra storia e religioni”.
    Nel 2000, è la volta di Istanbul, dove Donatella Baglivo approda per girare una biografia su Papa Giovanni XXIII, “Angelo Giuseppe Roncalli – La mia vita a Istanbul” . Ritorna di nuovo in Turchia l'anno seguente, nel 2001, per realizzare un film sulla vita della famosa attrice Turkan Soray, “La cinepresa è il mio amore”. Nel 2002 realizza in Abruzzo un'inchiesta sull'emigrazione, “Emigranti - Storie del '900”, presentato alla Giornata dell'Emigrante. Nel frattempo le opere di Donatella Baglivo fanno il giro del mondo ottenendo riconoscimenti e premi internazionali. Nel 2005 realizza il film “....e dopo cadde la neve” che racconta il dramma del Terremoto dell'Irpinia del 1980. Per il suo valore culturale e di memoria storica, il film è stato proiettato alla presenza del Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi e del Presidente della Regione Campania Antonio Bassolino in occasione delle commemorazioni per i 25 anni trascorsi dal giorno del terremoto. Nel 2008 realizza la biografica “Giulio Andreotti – Il prezzo del potere” che rappresenta un’occasione unica per entrare nel privato di Giulio Andreotti, raccontata dal senatore stesso. Nel 2010 Donatella Baglivo entra nella difficile situazione sociale e politica vissuta dalla Repubblica Democratica del Congo e realizza il film biografico “Il coraggio di Madame Jolie”. Nello stesso anno il giorno dell'inaugurazione della nuova biblioteca dentro il Carcere di Regina Coeli (Roma) si introduce e realizza insieme ai detenuti un filmato dal titolo, “Sognando l'amore, l'amnistia, la libertà, la felicità, la salute”. Dal 2010 la regista avvia attività sul campo culturale, sociale, internazionale e italiano che comprende ricerche, studi e formazione con giovani provenienti da varie parti del Mondo: nasce l'Associazione Ciak Village, all'interno del comprensorio di Ciak 2000 S.r.l. Produzione Cinematografica, includendo anche una struttura teatrale e nel frattempo continua la produzione di "I grandi del cinema Italiano". Nel 2015 Donatella si trasferisce a Montalto di Castro, inaugurando il nuovo "Spazio Cinema Alfredo Bini", in seguito alla chiusura del Ciak Village a Roma.

  • Filmografia, produzioni e mostre

    FILMOGRAFIA


    • Trilogia su Andreij Tarkovskij, tre documentari ("Un poeta nel cinema", "Andrej Tarkovskij in Nostalghia", "il cinema è un mosaico fatto di tempo") per raccontare un uomo, un esule, un poeta. Tre momenti legati alla realizzazione di Nostalghia ed alla vita di Tarkovskij in Italia, per osservare il meraviglioso processo della creazione e per ascoltare le parole di uno dei più grandi artisti del Ventesimo secolo. (1984)
    • “Storie e leggende dei nostri castelli", serie dedicata ai luoghi più belli ed evocativi della Penisola Italiana, narrati con calore dal grande Claudio Capone. (1989) Serie TV
    • "Hollywood Rebels", prima delle due serie documentarie dedicate ai grandi miti di Hollywood. (1981)
    • "Hollywood Dearest", la seconda serie di documentari dedicati agli anni d'oro del cinema americano. (1991)
    • "Turkan Soray: La cinepresa è il mio amore", una monografia sulla più grande attrice turca di tutti i tempi. (2001) Film
    • "...e dopo cadde la neve", un film interamente girato nei luoghi del disastro, con la collaborazione dei sopravvissuti. Tratto da storie vere. (2005)
    • "I grandi del cinema Italiano", la più grande serie biografica mai realizzata sui maggiori nomi del cinema italiano. (inizio riprese 1995)

    ALTRE PRODUZIONI

    • THEO ANGHELOPOULOS – La strada per Dotsiko - 1979
    Uno speciale sul regista greco
    • EUGENE IONESCO – Il sorriso dell‟angelo ribelle - 1980
    Una biografia sullo sceneggiatore franco-romeno
    • DILETTANTI IN TV – 1992
    Regia teatrale – Serie di 30 puntate
    • PARCHI ITALIANI – De Agostini – 2000
    Serie di documentari realizzati per l’Istitituto Geografico De Agostini –
    Gran Sasso, Sibillini, Cilento, Pollino, Sile, Foreste Casentinesi
    • APPIA ANTICA - Regina Viarum - 1999
    Un documentario sulla Via Appia Antica
    • EMIGRANTI – Storie del „900 - 2002
    L‟emigrazione italiana della prima metà del '900
    • ANGELO GIUSEPPE RONCALLI - La mia vita a Istanbul- 2000
    Una biografia con numerose testimonianze su Giovanni XXIII
    • ALDA MERINI – La forza della poesia - 2004
    La poetessa italiana candidata al Premio Nobel racconta sé stessa e la sua poesia
    • ISRAELE – Tra Storia e Religioni - 1999
    Trilogia di un viaggio attraverso il Paese d‟Israele
    • RAFFAELE CUTOLO - 1994
    Intervistato per la prima volta durante la sua detenzione
    • I GAY NELL‟ESERCITO - 1995
    Indagine in una realtà sconosciuta
    • LORENZO NUVOLETTA - 1994
    Documentario realizzato pochi giorni prima della morte
    • RAPIDO 904 – La strage di Natale - 1994
    23 Dicembre 1984 – 15 morti, 267 feriti
    • SULLE ORME DI MARCO POLO - 2002
    Viaggio nella Cina contemporanea
    • VILLA VIGONI - 1996
    Laboratorio di cultura Europea – documentario realizzato per il Centro Italo Tedesco
    dei Giornalisti a Loveno di Menaggio (Como), titolo “Italia Germania Villa Vigoni –
    Un laboratorio di Cultura Europea”.
    • GIULIO ANDREOTTI – Il prezzo del Potere - 2008
    Un‟occasione unica per entrare nel privato del senatore e per conoscere la verità di Andreotti,
    raccontata da lui stesso.
    • CINECITTA‟ – 2000
    Percorso storico di Cinecittà fino all‟avvento delle nuove tecnologie
    • COMMEDIA BLUFF – 2002
    Teatro – satira politica, amara lettura della situazione politica dei nostri giorni
    • SOGNANDO L‟AMORE, L‟AMNISTIA, LA LIBERTA‟, LA FELICITA‟, LA SALUTE – 2010
    Girato all‟interno del carcere Regina Coeli - Roma
    • IL CORAGGIO DI MADAME JOLIE – 2010 -
    Attraverso la storia di Madame Jolie, che racconta con coraggio la sua drammatica
    esperienza,
    Dalle interviste realizzate da Donatella Baglivo traspare con nitidezza una lettura politica ed economica delle
    violenze a cui sono soggette le donne dell'est della Repubblica Democratica del Congo.
    • MARIE CURIE SKLADOVSKA – 2011
    Biografia sulla scienziata, due Premi Nobel per la medicina - Opera realizzata assieme agli studenti
    dell‟Accademia delle Belle Arti di Lublino - Polonia
    • Roma 19 LUGLIO 1943 – BOMBARDAMENTO A SAN LORENZO
    Inchiesta storica degli avvenimenti – Papa Pacelli in mezzo alla Roma distrutta

    ALTRE PRODUZIONI TERMINATE E IN ATTESA DI MONTAGGIO

    • SHRI MATAJI NIRMALA DEVI – La Grande Madre indiana –
    Storia biografica della sua vita
    PADRE MARIANO
    Storia biografica della sua vita
    • TERREMOTO IN ABRUZZO
    Interviste, abitazioni scomparse… un panorama di quei momenti, luoghi, persone, emozioni, storie…
    • STORIA DEL BILIARDO
    Personaggi, luoghi, tradizioni, passioni, sogni, momenti di paese, rapporti umani… una storia che si dipana in tutta l’Italia
    • FEDERICA MONTELEONE, EVA RUSCIO
    Inchiesta sulla morte delle due ragazze in un Ospedale di Vibo Valentia – Calabria
    • SCUDETTO ROMA 2001
    La follia dei tifosi alla fine di una partita con conquista dello scudetto, dall‟occhio della cinepresa

    ALTRE PRODUZIONI IN FASE DI RIPRESE DA TERMINARE

    • MADONNA DELLA LIBERA
    Fortunato,un giovane contadino di Pratola Peligna, Sulmona,contrae la peste,ma la madonna lo salva
    • BALVANO
    Progetto per la realizzazione di un film in memoria delle vittime del disastro ferroviario a Balvano
    • DESIDERIO
    Progetto per la realizzazione di un film liberamente ispirato alla storia ed al ritrovamento dei Bronzi di Riace
    • GIOACCHINO MURAT
    Il sogno di un regnante – l‟Italia unita
    • PAPA EUGENIO PACELLI
    Film biografico “Finalmente la verità”
    • SAN GERARDO
    Film biografico “Mamma, vado a farmi santo!”
    • CELESTINO V
    Film biografico nel suo breve percorso di Pontefice
    • TARKOVSKY – “LA FORZA DEL CINEMA”
    Lungometraggio, Film biografico sulla vita del regista, scrittore, poeta
    • ALEKSADR PETROVIč DOVžENKO – “MORIRE PER VIVERE”
    Lungometraggio, Film biografico sulla vita del regista, scrittore, poeta

    OPERE SELEZIONATE DALLA REGIONE SICILIA PER LA LORO VALENZA CULTURALE E IN ATTESA DI FINANZIAMENTI

    • TOMASI DI LAMPEDUSA
    La vita dello scrittore, tratta il periodo dell‟infanzia, adolescenza e la scoperta dell‟amore per lo scrivere, la
    cultura e la storia della sua terra
    • LA VITA DI FRANK CAPRA
    La vita del regista più famoso del mondo nato nel piccolo paese di Bisaquino, la sua infanzia, il suo lavoro in
    America, il suo ritorno nella terra d‟origine
    • L‟ALBERO DI CIOCCOLATA
    Intreccio di vite con connotazione umana e sociale – Il recupero di un giovane con problemi di droga,
    recuperato dall‟amore di una ragazza siciliana che gli fa scoprire una passione: il cioccolato di Modica….

    MOSTRE

    • Andrei Tarkovsky - Mostra e retrospettiva “IL POTERE DEL CINEMA” Ed. 2012 - Roma
    • Tarkovsky - Evento - Mostra e retrospettiva “IL POTERE DEL CINEMA” presso Accademia delle Belle Arti di Varsavia – anno 2012
    • Tarkovsky – Mostra e retrospettiva “IL POTERE DEL CINEMA” Ed. 2013 – Roma – Location “Tauron Entertainment” – org. Ciak2000
    • Mostra e Convegno dedicati a Papa Eugenio Pacelli - 2013
    • Tarkovsky – Mostra e retrospettiva “IL POTERE DEL CINEMA” ed. 2014 –Roma – IN PREPARAZIONE ALLESTIMENTO PERMANENTE

  • Premi e riconoscimenti

    • 1982 Riconoscimento alla 50ma Mostra Internazionale di Venezia per il film Teodoros Anghelopoulos – La strada per Dotsiko".
    • 1983 24° Festival dei Popoli di Firenze con il film "Andrey Tarkovsky in Nostalghia".
    • [1984 Telluride Film Festival e 28th London Film Festival con il film “Un poeta nel cinema: Andrey Tarkovsky".
    • 1984 Ospite ufficiale alla Harvard University come relatrice sulla "Trilogia di Andrey Tarkovsky"
    • 1984 8th Hong Kong International Film Festival, 13° Festival International du Nouveau Cinema di Montreal e Fox International Theatre di Los Angeles con la "Trilogia di A.Tarkovksy".
    • 1984 Los Angeles International FlkmEx con il film "Un poeta nel cinema: A. Tarkovsky".
    • 1984 Aula Magna dell’Università degli Studi di Roma "La Sapienza” con La "trilogia di A. Tarkovsky".
    • 1984 37° Festival di Cannes con "Un poeta nel cinema: A. Tarkovsky".
    • 1984 Film e Tv Festival di Salso, Teatro Nuovo, con "A. Tarkovsky in Nostalghia".
    • 1985 Palazzo dei Congressi dell’Eur, Roma con il film "Nostalghia".
    • 1987 25° Festival de Monte Carlo con "Un poeta nel cinema: A. Tarkovsky".
    • 1992 Premio Teatro Gerini come regista teatrale per la serie "Dilettanti in Tv".
    • 1995 Premio Carovana del cinema Italiano per l'ideazione della serie "I grandi del Cinema Italiano".
    • 1999 Festa del Cinema di Roma per "Alberto Lattuada – Architetto delle Stelle".
    • 1999 Premio dal Gruppo Archeologico LDF per "Appia Antica: Regina Viarum".
    • 1999 Premio dal Comune di Benevento, Assessorato alla Cultura per "Appia Antica: Regina Viarum".
    • 2000 Festival di Cannes con "Claudia Cardinale – Bambina e già donna".
    • 2001 Premio dall’Associazione Culturale I senza Nome. Concorso Internazionale per "Ugo Tognazzi – Una vita in proiezione".
    • 2001 International Istanbul Film Festival con "Bernardo Bertolucci – Metamorfosi di un poeta" e con "Turkan Soray – La cinepresa è il mio amore".
    • 2001 VI edizione Roma Film Festival con "Mario Monicelli – L'artigiano del cinematografo".
    • 2001 XXX Concorso Internazionale Premio EIR per il rispetto della persona nella comunicazione cinematografica .
    • 2002 Riconoscimento per "La trilogia di A. Tarkovsky" al Cinema Lumiere di Bologna.
    • 2002 XXXI Concorso Nazionale Premio EIR alla carriera per il cinema e i diritti umani.
    • 2002 In Cina per la 2° Settimana della lingua italiana nel mondo, Istituto Culturale Italiano e presentazione "Alberto Sordi – Caro papà…sarò un grande attore" e "Federico Fellini – Camminando con F. Fellini".
    • 2002 Premio Associazione Artisti Lepini per "Giulietta Masina: una piccola grande donna".
    • 2002 Ministerio de Educación Cultural y Deporte di Madrid per "La Trilogia di A. Tarkovsky".
    • 2002 Riconoscimento Città dei ragazzi di Roma per lo studio sui problemi della gioventù.
    • 2002 Premio Roma Film Festival e Cinecittà per "Alberto Sordi – Caro papà…sarò un grande attore".
    • 2002 Premio gemellaggio Miranda – Istanbul per "Angelo Giuseppe Roncalli – La mia vita a Istanbul".
    • 2002 Premio Vatikan Buyukelcilici Istanbul Temsilciligi consegnato personalmente dal Papa Ortodosso S.S. Bartolomeo I per il film "Angelo Giuseppe Roncalli – La mia vita a Istanbul".
    • 2002 Premio Arzano dalle scuole, Italia e la Repubblica Popolare Cinese per la carriera di regista cinematografica.
    • 2003 Premio Teatro Traiano di Civitavecchia con "Alberto Sordi – Caro papà…sarò un grande attore".
    • 2004 XXIII Festival Internazionale di Mosca e presentazione de "La Trilogia di A. Tarkovsky".
    • 2004 Presidente giuria Premio Nazionale Leopoldo Trieste Non Protagonisti e presentazione del film "Saracinema" in omaggio a Leopoldo Trieste in Saracena (Calabria).
    • 2007 Membro della giuria al Festival Internazionale di A. Tarkovsky “Lo Specchio”; riconoscimento per "La Trilogia su A. Tarkovsky".
    • 2007 Presentazione biografia al Tropea Film Calabria dedicato a Raf Vallone dal titolo "Uno sguardo sul mare" nella città di Tropea.
    • 2007 Giornata dell‟Emigrante per la presentazione del film documentario "Emigranti – Storie del '900" nella città di Introdacqua.
    • 2007 Festival Internazionale Filmar Lo Inefable dedicato a A. Tarkovsky, svoltosi a Guadalajara, Mexico.
    • 2008 proiezione del cortometraggio dedicato ad Anna Magnani "Femmina immortale" con la presenza di tutti gli attori e del Senatore Giulio Andreotti.
    • 2008 Partecipazione al Festival internazionale “Kinolitopys” di Kyiv VII Ed. –in qualità di Presidente di Giuria.
    • 2008 partecipazione al Festival Internazionale del Cinema di Tropea con il film "...e dopo cadde la neve".
    • 2008 partecipazione al Festival Internazionale del cinema di Salerno con "Roberto Rossellini – C'era una volta un uomo".
    • 2008 Dicembre: completamento dell'intervista biografica "Giulio Andreotti – Il prezzo del potere".
    • 2009 Gennaio: inizio riprese di "Natuzza Evolo – Messaggera d'Amore".
    • 2009 Febbraio: inizio riprese di "Federica è andata via".
    • 2009 Giugno: partecipazione alla 45° Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro con "Alberto Lattuada – l'architetto delle stelle".
    • 2010 Aprile: realizzazione del documentario "Il coraggio di Madame Jolie".
    • 2010 Maggio: realizzazione de "Sognando. L'amore, l'amnistia, la libertà, la felicità, la salute", riprese dell'inaugurazione della biblioteca “Lo scalino” all'interno della Casa circondariale di Roma Regina Coeli.
    • 2010 Giugno: partecipazione alla 46° Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro con “Carlo Lizzani - Diario italiano”.
    • 2010 Ottobre: inizio riprese di "Gioacchino Murat – L'Italia Unita".
    • 2011 Gennaio: Festival dedicato alla filmografia di Donatella Baglivo "Cinema d‟autore italiano a Lviv" (Ucraina).
    • 2011 Ottobre: “Il coraggio di Madame Jolie” - presentazione del film a Monza, al Teatro “Binario 7”.
    • 2011 Inizio delle riprese del film inchiesta sulla vita di Papa Eugenio Pacelli.
    • 2011 Febbraio: Inaugurazione del Teatro Ciak Village e laboratori cinematografici in Viale Tor di Quinto, 57B - Roma.
    • 2011 presentazione del film “…dopo cadde la neve” all'Università Maria-Curie Skladovska a Lublino (Polonia).
    • 2013 Novembre – Riconoscimento titolo di “Ambasciatore di Pace” consegnato dal Sindaco di Valfabbrica (PG) – motivazione legata alla produzione del Film "Roberto Rossellini, c'era una volta un uomo".
    • 2013 Giuria al Festival internazionale dedicato a Andrej Tarkovsky - Ucraina.
    • 2013 Presentazione del Film "Anna Magnani, femmina immortale" – presso l’Istituto della Cultura “Elsa Morante – Eur – Roma.
    • 2014 – Inserimento nel film “REGISTE” quale una delle figure femminili significative nella storia del cinema italiano – Regia Diana dell‟Erba – Produzione Louis Nero Film
    • 2011/11/19 ricevuto il titolo “onorevole professore” (“Honoris causa”) dall'Accademia Nazionale delle Belle Arti di Lviv (Ucraina).
    • 2012/04/04 ROMA : presentazione della mostra su "ANDREJ TARKOVSKIJ IL POTERE DEL CINEMA" - 1°edizione presso Ciak Village.
    • 2013/4/04 ROMA: presentazione presso la Tauron Entertainment "ANDREJ TARKOVSKIJ IL POTERE DEL CINEMA" - 2°edizione.
    • 2013/10/13 Gran Dama dell‟Ordine dei Cavalieri di Montevago Sicilia Ambasciatrice di pace.

    Giuria al Festival internazionale dedicato a Andrej Tarkovsky - Ucraina, 2013

    Il 19 novembre 2011 Donatella Baglivo riceve il titolo “onorevole professore” (“Honoris causa”) dall'Accademia Nazionale delle Belle Arti di Lviv (Ucraina).

    Nel 2014 viene inserita nel film “Registe” quale una delle "figure femminili significative nella storia del cinema italiano".

    Regia: Diana dell'Erba

    Produzione: Louis Nero Film

  • Scrivimi